Home
scrittori
arte
notizie
links
contatti
banner
Bassano vuol dire

 

     Gino Pistorello, Canesei

 

Pistorello il poeta di Bassano per antonomasia. Il suo dialetto schietto, un po' naf, inconfondibilmente legato alle vie, alle piazze, al ponte vecchio, al Brenta, alle osterie, alla gente. La sua immagine bohemien - barba lunga, cappello alpino - tutt'uno con la citt della quale ha espresso, pi di ogni altro, la luce familiare, il vento capriccioso e salubre,  l'aroma inebriante di grappa e incenso, l'ironia dolce delle persone e delle cose.

  

 

Contre senza ci

senza fortuna

sfese da gomio a gomio

dove do volte l’ano

sbrissa dentro

una feta de luna.

 

 

(Gino Pistorello Poesia, Bassano del Grappa, Editrice artistica Bassano, 1997, p. 117)

 

     Torna su

    Vai a Scrittori

Home | scrittori | arte | notizie | links | contatti | banner | Bassano vuol dire

Ultimo aggiornamento:  02-10-10